Latest stories

  • in

    Richiedere il finanziamento: a chi rivolgersi?

    A una banca o a una società finanziaria autorizzata. Queste possono servirsi di intermediari del credito: agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi, iscritti negli Elenchi tenuti dall’ OAM – Organismo degli Agenti e dei Mediatori. Gli agenti operano direttamente per conto del finanziatore e possono concludere il contratto di finanziamento. I mediatori creditizi, invece, […] Leggi tutto

  • in

    Prestiti, come leggere gli annunci pubblicitari

    I messaggi promozionali e gli annunci pubblicitari permettono di avere un primo orientamento tra le offerte di credito ai consumatori. Perché il consumatore possa valutare l’offerta con facilità, la legge richiede che gli annunci siano il più possibile chiari e comprensibili. Gli annunci pubblicitari dei finanziatori e dei venditori di beni e servizi, se riportano […] Leggi tutto

  • in

    Quanto costa il credito ai consumatori

    Ottenere un credito ai consumatori ha un costo: interessi, commissioni e altre spese. Le commissioni comprendono, ad esempio, i costi per l’apertura della pratica e per la gestione del finanziamento; le altre spese possono riguardare le imposte o le assicurazioni. Alcune commissioni e spese sono fisse, indipendentemente dalla somma richiesta. Quindi incideranno di più se […] Leggi tutto

  • in

    Prestito finalizzato

    Il prestito finalizzato, o “credito collegato”, è un finanziamento legato all’acquisto di un determinato bene o servizio, da restituire a rate. Il consumatore può ottenerlo anche direttamente presso il venditore che ha una convenzione con una o più banche o società finanziarie e di solito gestisce la pratica per loro conto.Il contratto deve contenere la […] Leggi tutto

  • in

    Prestito con carta di credito revolving

    Con la carta di credito revolving il titolare non solo ha a disposizione uno strumento di pagamento ma riceve anche un vero e proprio prestito, che può utilizzare per fare acquisti direttamente presso i venditori o per prelevare denaro liquido. Il prestito si rimborsa a rate e con gli interessi, a un tasso che di […] Leggi tutto

  • in

    Apertura di credito in conto corrente

    La banca si impegna a mettere a disposizione una somma sul conto corrente del cliente per un importo massimo prestabilito. Per avere la somma a disposizione il cliente paga alla banca una commissione, mentre sulle somme utilizzate paga solo gli interessi indicati nel contratto. Quando il cliente restituisce in tutto o in parte la somma […] Leggi tutto

  • in

    Prestito personale

    Il prestito personale viene di solito concesso per soddisfare generiche esigenze di liquidità. Il finanziatore versa la somma al consumatore in un’unica soluzione e il consumatore la restituisce a rate. Per tutelarsi dal rischio di non restituzione, il finanziatore può richiedere garanzie personali quali la fideiussione e/o una polizza assicurativa. Leggi tutto

  • in

    Le forme di credito ai consumatori

    Nel credito ai consumatori rientrano varie forme di finanziamento. Ecco le più diffuse: – prestito non finalizzato – apertura di credito in conto corrente – carta di credito revolving – prestito finalizzato o “credito collegato”. Leggi tutto

  • in

    Come si valuta il merito creditizio?

    Prima di concludere il contratto o prima di acconsentire a un aumento importante della somma concessa, il finanziatore deve raccogliere le informazioni sulla capacità di rimborso del consumatore. Per questo può consultare una banca dati. Esistono infatti banche dati, pubbliche e private, che raccolgono informazioni sui finanziamenti ottenuti dai cittadini e anche eventuali informazioni negative, […] Leggi tutto

  • in

    Chi può richiedere e ottenere il credito?

    Qualsiasi persona può richiedere un finanziamento. Per ottenerlo però è necessario dimostrare di essere in grado di restituire alle scadenze stabilite la somma ottenuta in prestito. Questa capacità si chiama “merito creditizio” e viene valutata dal finanziatore prima di concedere il prestito. Leggi tutto

  • in

    A chi posso richiedere il credito?

    A un finanziatore: banche e società finanziarie autorizzate. Il finanziatore può servirsi di agenti e mediatori creditizi, che sono intermediari del credito Se il finanziamento serve ad acquistare un bene o un servizio, spesso è possibile rivolgersi direttamente ai punti vendita, per esempio ipermercati e concessionarie auto che svolgono tutte le attività di preparazione al […] Leggi tutto

  • in

    Cosa non è credito ai consumatori?

    Anche se chiesti da un consumatore per esigenze private non sono considerati “credito ai consumatori”: – i finanziamenti inferiori ai 200 e quelli superiori ai 75.000 euro – i finanziamenti che non prevedono il pagamento di interessi o altri costi – i finanziamenti per acquistare un terreno o un immobile costruito o progettato – i […] Leggi tutto

  • in

    Cos’è il credito ai consumatori?

    È un finanziamento che si può richiedere solo per bisogni personali, che riguardano la vita privata e familiare. Quando serve per acquistare qualcosa – per esempio l’auto, il televisore, il corso di formazione – si chiama prestito finalizzato o “credito collegato” e, di solito, il finanziatore versa la somma direttamente al venditore. Se invece viene […] Leggi tutto